LA STORIA

Zippo

Timeline is loading.

Loading
Zippo

Gli otto decenni che Zippo ha festeggiato nel 2012 sono costellati da tantissime indimenticabili date che, come pietre miliari tracciano le tappe di una lunga, indelebile storia. Scorri e ricorda con noi alcuni dei momenti più significativi.

1932 – 2013

'30

L’IDEA

Al Country Club di Bradford, Pennsylvania, Mr. George G. Blaisdell, osserva un amico in difficoltà cercando di accendere un accendino di fabbricazione austriaca. L’accendino ha un aspetto un pò grezzo e si ammacca con grande facilità a causa della superficie realizzata in sottile metallo, ma… funziona sempre, anche in condizioni di forte vento.

1932

NASCE LO “ZIPPO”

Mr. Blaisdell progetta ex-novo l’accendino austriaco e lo chiama Zippo prendendo spunto dal nome di un’ingegnosa invenzione di quegli anni – la cerniera a lampo “Zipper”.

1933

IL PRIMO ACCENDINO

Il primo accendino vede la luce e viene venduto al prezzo di 1,95 dollari. Il prototipo originale realizzato da Mr. Blaisdell è attualmente esposto al Zippo/Case Museum di Bradford.

Nasce in quello stesso anno, anche la famosa garanzia a vita “It works or we fix it free” (funziona o lo ripariamo gratis).

1934

IL DESIGN VIENE BREVETTATO

La richiesta per il brevetto originale fu presentata il 17 maggio 1934 e fu depositata il 3 marzo del 1936.

Ad eccezione dei miglioramenti apportati alla rotella di accensione ed alla finitura della cassa, il design originale è rimasto pressoché immutato fino ad oggi.

1942

LA CRESCITA DI UNA ICONA AMERICANA

Con l’ingresso degli Stati Uniti nella Seconda Guerra Mondiale, la Zippo Manufacturing Company cessò la produzione di accendini destinati ai mercati commerciali, per dedicare la produzione alle forze armate americane.

Zippo divenne ben presto un’icona americana in tutto il mondo grazie all’utilizzo diffuso che ne fecero milioni di militari americani portando con loro in guerra l’accendino.

1947

LA ZIPPO MOBILE

Per pubblicizzare il suo prodotto, Mr. Blaisdell fa realizzare un’automobile caratterizzata da due riproduzioni di accendini alti più di due metri.

Oggi, una copia fedele della “Zippo Mobile” del 1947, attraversa tutto il paese, partecipando a diversi eventi, per promuovere il marchio con la fiamma.

1949

LA ZIPPO VA IN CANADA

La Zippo Manufacturing Company, Canada, Ltd. si stabilisce a Niagara Falls – Ontario nel 1949.
Si tratta dell’unica fabbrica di produzione Zippo esistente, oltre ovviamente, alla casa madre di Bradford.

La fabbrica canadese chiude comunque i battenti nel 2002.

1956

ZIPPO… SOLO UN PO’ PIU’ STRETTO

Il lancio dell’accendino Zippo Slim è una tappa importantissima nella storia della Zippo Manufacturing Company.

Gli accendini slim, con il loro profilo più stretto, vengono ideati per essere graditi in particolare dalle donne.

1958

MARCHIO DI AUTENTICITA’

Il codice con la data che identifica l’anno di produzione si trova sul fondello di ogni accendino Zippo.

L’idea, nata con uno scopo pratico, diviene poi motivo di interesse per i collezionisti che ricercano i modelli più vecchi.

1978

UN’AZIENDA A CONDUZIONE FAMIGLIARE

Quando nel 1978, Mr. Blaisdell muore, lascia l’azienda in eredità alle figlie: Harriet B. Wick e Sarah B. Dorn.

GLI ANNI ‘70 E ‘80

SUCCESSO INTERNAZIONALE

Quando nel 1978, Mr. Blaisdell muore, lascia l’azienda in eredità alle figlie: Harriet B. Wick e Sarah B. Dorn.

1993

ACQUISTO DELLA W.R. CASE & SONS

Zippo Manufacturing Company acquista la fabbrica di coltelli “W.R. Case & Sons Cutlery Company”.

1995

ALLO SWAP MEET IN MIGLIAIA

Nel 1995 si tiene a Bradford il primo Swap Meet Zippo/Case, eccezionale evento che raduna migliaia di collezionisti Zippo da tutto il mondo.
Lo Swap Meet si tiene ogni due anni a Bradford.

1997

ZIPPO/CASE VISITORS CENTER

Il Zippo/Case Visitors Center apre a luglio. L’edificio copre un’area di 1.400 metri quadri interamente dedicati alla storia e all’evoluzione dei due marchi made in U.S.A.

Il Visitors Center contiene un negozio, un museo e la famosa Zippo Repair Clinic, dove è possibile vedere come vengono effettuati gli interventi di riparazione sugli accendini Zippo provenienti da tutto il mondo.

1999 s

UNA NUOVA GENERAZIONE NELL’AZIENDA DI FAMIGLIA

George Duke, nipote di Mr. Blaisdell, viene nominato Amministratore della Zippo.

2001

MIGLIOR DESIGN DEL XX SECOLO

Il classico accendino tascabile Zippo viene nominato uno dei “Migliori 100 prodotti di tutti i tempi” dalla Design Center danese di Copenhagen, e premiato come “Miglior design del XX secolo” dal Men’s Journal.

Greg Booth, nativo di Bradford, viene nominato presidente e CEO della Zippo Manufacturing Company dopo due anni trascorsi come presidente e CEO della W.R. Case & Sons Cutlery.

2002

NASCITA DEL CLUB UFFICIALE PER COLLEZIONISTI E PROTEZIONE DEL MARCHIO

Zippo Click, il club per collezionisti Zippo, sponsorizzato dall’azienda, debutta e attrae migliaia di soci in più di sessanta paesi.

Zippo deposita il marchio per la forma dell’accendino Zippo – una tappa fondamentale verso la protezione del marchio.

2003

400 MILIONI DI ACCENDINI PRODOTTI

La produzione Zippo oltrepassa il traguardo dei 400 milioni di accendini, dal lontano 1933, quando Mr. Blaisdell realizzò il primo.

L’accendino diviene parte integrante della cultura americana in tutto il mondo.

2004

ZIPPO HOT TOUR

Molto amati nell’ambiente della musica rock, gli accendini Zippo vengono utilizzati come fiaccola durante i concerti.

2007

SCINTILLE PER IL 75° ANNIVERSARIO ZIPPO

L’accendino Zippo è presente in oltre 1.500 film americani, e nel 2006 appare in tutti quelli che ricevono la nomination all’Oscar come miglior film.

Zippo Manufacturing Company ha celebrato il suo 75° anniversario con una grande festa che ha avuto luogo il 19 luglio 2007 nella cittadina americana di Bradford (Pennsylvania), città natale dell’azienda.

2008

2008 - REPLICA DEL 1935

Zippo propone sul mercato una fedelissima replica del modello che vide la luce nel 1935.
La sorprendente accuratezza dei dettagli ed il valore intrinseco dell’oggetto, fanno di questo accendino uno dei pezzi di maggior pregio per i collezionisti.
Come l’originale, il “Replica 1935” è caratterizzato dalla cerniera esterna a vista, la superficie piatta su tutti i lati, dalle incisioni Vintage sugli angoli e dalle dimensioni ridotte (12 mm più basso rispetto ai successivi modelli).
L’esclusiva finitura e l’identificazione del modello incisa sul fondello sono altre importanti caratteristiche.

2012

8o° ANNIVERSARIO e 500 MILIONI DI ACCENDINI PRODOTTI

Zippo celebra l'80° Anniversario e a giugno taglia un altro storico traguardo... la produzione dei 500 milioni di accendini, un'altra ciliegina sulla torta di compleanno.